l’ansia da #wikileaks

L’altra notte ho fatto un sogno orribile, wikileaks aveva pubblicato tutti i discorsi che scambio via messenger con il mio amico daniel.
E se questo fosse veramente accaduto:

1. Non avrei avuto più un amico/a;
2. Sarei stata lasciata una volta in più volte delle innumerevoli in cui è comunque capitato;
3. Avrei dovuto trasferirmi molto velocemente in Libia da Gheddafi, e magari farmi pure io un po’ di tinta, tanto per non essere riconosciuta.

Anche se, a ben pensarci, avrei sempre potuto negare con veemenza, per poi aggiungere scocciata “non mi occupo di funzionari di terzo- quarto ordine”.
Nooo, troppo stupido, meglio andare per un po’ in Libia da Gheddafi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...