come far sparire gli “amici”

Stiamo utilizzando in massa facebook circa dal 2008, sei anni fa, pensate a quante cose son accadute nel frattempo. Alcuni di noi erano single e adesso son fidanzati, altri erano fidanzati e adesso invece puff, siamo usciti al primo turno da due mondiali, abbiamo cambiato lavoro,  interessi, sport, gusto di gelato, e chi più ne ha più ne metta. […]

facebook per agenti immobiliari (parte uno)

Ad un recente corso a cui ho partecipato, Paolo Ratto (esperto di web marketing), parlando di investimenti pubblicitari su Facebook disse una cosa che mi colpì: se fino a qualche anno fa avendo a disposizione due monete ne avrei spesa una per il contenuto e una per la promozione, oggi spenderei entrambe nella promozione. Ho esaminato il suo ragionamento dal mio punto di […]

la verità tutta la verità nient’altro che la verità

Sabato incappo in un articolo che trattava di quelle notizie false che vengono pubblicate senza essere verificate e fanno vendere giornali e fanno postare su facebook e fanno commentare su twitter. Si scopre (tipo scopre) che ogni volta che leggiamo qualcosa, dobbiamo essere consci che quella storia potrebbe essere: a) vera; b) falsa; c) non si sa. Questa mattina a passeggio con il cane vedo […]

Imperia, il turismo e il web

L’anno scorso nel periodo pre elezioni del sindaco di Imperia, Nicola ed io avevamo organizzato dei corsi sull’utilizzo dei social network in ambito commerciale. Quando raccontavo dell’importanza di facebook ai nostri corsisti compaesani io portavo sempre questo esempio: – Continuo a chiamare Sindaco il signor Capacci, perché il suo nome mi appare in continuazione nel news feed. Passavo […]

l’utente medio di facebook è un imbecille?

Avete ricevuto anche voi la richiesta da parte di facebook di partecipare al suo sondaggio? Io per prima cosa mi son chiesta se Mark lo avesse proposto a tutti, oppure se selezionasse i consumatori con un certo criterio, che nel mio caso doveva certamente essere: persona intelligente. No, non è quello il criterio, anzi, dopo aver letto le prime interpellanze ho subito […]

la mia via lattea

La rete amplifica, ecco la cosa più differente tra l’online l’offline. E siccome tutto il resto è quasi uguale, succede anche lì che i messaggi negativi viaggino più veloci di quelli positivi. Però i discorsi negativi, la morte, il fallimento, sono fini a loro stessi, mentre la nascita che spesso viene svelata con un sussurro, non è che l’inizio di […]

attenti a noi due

Se avete un’agenzia immobiliare, tipo me, e volete dimostrare di essere persone serie e per bene, senza diventare barbosi nel raccontarlo, allora dovete inventarvi delle strategie. Io per esempio dedico particolare attenzione alle fotografie e ai testi che che pubblico sul sito dell’agenzia. Naturalmente (chevvelodicoaffare) ho anche una pagina facebook e da poco un tumblr, ma il sito è il […]

habemus hashtag

Dando scontato che nemo propheta in patria (sua), né Nicola né io abbiamo mai provato a proporre social iniziative al paese in cui viviamo. Ma la settimana scorsa, con tripudio di felicità, abbiamo scoperto che si trattava solo di un pregiudizio. Vabbé, ma ora vi starete domandando cosa sia accaduto. Semplice, abbiamo chiesto un incontro con i sette […]

corsi e ricorsi

Qualche giorno fa ho posto la seguente domanda ad una nota travel blogger: a parità di passione ed entusiasmo, come riesci ad ottenere risultati per cui tanti ragazzi della tua età, più bravi di te a scrivere a scattare fotografie, e anche più simpatici sui social (meno spocchiosi, tanto per essere chiara), farebbero carte false? […]